University research Erickson
slide1


Linguistica educativa, linguistica cognitiva e bisogni specifici: intersezioni


Michele Daloiso

Tipologia:

Ambito:

 

Formato: 17×24
Pagine: 192
ISBN:  978-88-590-2061-5
Pubblicazione: dicembre 2019
acquista-subito

Presentazione
Contenuti

Il libro si propone di promuovere il dialogo interdisciplinare fra tre ambiti di studio di grande attualità: il primo è la Linguistica Educativa, che studia i processi di apprendimento/ insegnamento delle lingue in ambito educativo; il secondo è la ricerca clinica sui cosiddetti disturbi «specifici», i cui orientamenti più recenti mettono in discussione la tradizionale dissociazione tra abilità non verbali nella norma e basso profilo linguistico; il terzo ambito è la Linguistica Cognitiva, un approccio allo studio dei fenomeni linguistici intesi come riflesso delle facoltà cognitive umane, che si pone in antitesi rispetto a una visione del linguaggio come facoltà autonoma e della grammatica come insieme di regole arbitrarie prive di significato concettuale. Coniugando i dati provenienti da questi tre ambiti di studio, l’autore propone un modello di educazione linguistica ispirato alle più recenti scoperte nel campo della Linguistica Cognitiva, discutendone anche la potenziale efficacia con apprendenti che presentano disturbi della comunicazione, del linguaggio e dell’apprendimento.

Introduzione

Capitolo 1
Linguistica Educativa e inclusione: lo spazio epistemologico di riferimento

Precisazioni terminologiche preliminari

L’Educazione Linguistica Inclusiva: un inquadramento 19 epistemologico
Questioni epistemologiche di fondo

Condizione A: necessità teorica di una specializzazione del sapere

Condizione B: assetto epistemologico condiviso

Condizione C: necessità operativa di una specializzazione del sapere

Linee di ricerca nell’ambito dell’Educazione Linguistica Inclusiva

Alcuni studi italiani pionieristici

Attuali filoni di ricerca

Capitolo 2
I Bisogni Linguistici Specifici: una proposta di riconcettualizzazione in prospettiva cognitivo-linguistica
Bisogni Educativi Speciali e Linguistica Educativa: una visione critica

I Bisogni Educativi Speciali come categoria aperta. Visioni pedagogiche e normative

I Bisogni Educativi Speciali come categoria troppo aperta. Riflessioni in prospettiva edulinguistica

I Bisogni Linguistici Specifici: definizione ed elementi di criticità

La prima proposta di definizione

Elementi di criticità nella definizione

Evidenze cliniche a sostegno di una ridefinizione dei Bisogni Linguistici Specifici in chiave cognitivo-linguistica
Un nuovo sfondo teorico per i Bisogni Linguistici Specifici

Comunicazione e linguaggio secondo la Linguistica Cognitiva

Lo sviluppo linguistico secondo la Linguistica Cognitiva

Una proposta di modello interpretativo dello sviluppo linguistico

Differenze evolutive nell’elaborazione cognitivo-linguistica

Una proposta di ridefinizione dei Bisogni Linguistici Specifici

Capitolo 3
Dall’educazione linguistica all’educazione cognitivolinguistica

Educazione, linguaggio e cognizione: nodi concettuali

L’educazione linguistica

L’educazione cognitiva

Il rapporto tra linguaggio e cognizione nell’educazione linguistica

Accezioni del termine «cognitivo»

Il rapporto tra linguaggio e cognizione negli studi di matrice edulinguistica

L’educazione cognitivo-linguistica

Una definizione

Le risorse cognitive funzionali all’apprendimento linguistico

Il raggio d’azione dell’educazione cognitivo-linguistica

Il potenziale edulinguistico per gli apprendenti con Bisogni Linguistici Specifici

Capitolo 4
Verso la Glottodidattica Cognitiva

Glottodidattica Cognitiva: un profilo introduttivo
Le basi concettuali per la riflessione metalinguistica

La centralità del significato

Le basi cognitive dei significati linguistici

La variazione interlinguistica e interculturale
Le basi concettuali per lo sviluppo delle abilità d’uso della lingua

La prospettiva emergentista sullo sviluppo linguistico

Le basi cognitive delle abilità linguistiche
Le basi sperimentali: alcune applicazioni glottodidattiche ispirate alla Linguistica Cognitiva

Dal Focus sulla Forma al Focus sulla Costruzione

Studi sull’insegnamento delle costruzioni schematiche

Studi sull’insegnamento di costruzioni specifiche
Il potenziale edulinguistico della Glottodidattica Cognitiva per gli apprendenti con Bisogni Linguistici Specifici

Ipotesi di ricerca per la riflessione metalinguistica

Ipotesi di ricerca per lo sviluppo delle abilità d’uso

Bibliografia

Ricerca pubblicazioni

Autore
Tipologia
Ambito